Graphic e Dot eyeliner: come creare look unici e affascinanti

Nel mondo del make-up, l’eyeliner rappresenta uno strumento versatile e potente per definire lo sguardo e accentuare la bellezza degli occhi. Tra le tendenze più cool degli ultimi tempi che faticano a spegnersi troviamo due tecniche di applicazione dell’eyeliner che hanno conquistato una fascia enorme di pubblico per il loro stile essenziale e allo stesso tempo espressivo: il graphic e dot eyeliner. Due tecniche perfette per la stagione estiva, che non solo esaltano lo sguardo, ma permettono anche di realizzare look unici e originali anche al mare e in piscina.

Eyeliner grafico
Graphic e Dot eyeliner

In questo articolo, esploreremo le caratteristiche di questi due tipi di eyeliner, evidenziandone le differenze e fornendoti consigli pratici per realizzarli al meglio. Scopriremo come il graphic eyeliner e il dot eyeliner possono essere utilizzati per creare look unici, affascinanti e adatti a qualsiasi occasione.

Graphic e Dot eyeliner: il trend del momento

Modella eyeliner
Ph. Stevn Thomas Yankwoski – MUA: Alessandra Barlaam

Il graphic e dot eyeliner si distinguono per l’utilizzo di linee grafiche e puntini per definire il contorno occhi in modo creativo e originale. Il primo consiste nel creare linee nette e decise, mentre il secondo utilizza piccoli punti grafici. Queste tecniche permettono di realizzare look audaci e stravaganti, ma anche eleganti e sofisticati, a seconda delle linee e dei punti scelti.

Eyeliner grafico su modella
Graphic eyeliner

La loro popolarità è dovuta alla capacità di donare personalità e carattere al trucco, rendendolo un vero e proprio accessorio che rispecchia la propria individualità.

Differenze tra Graphic eyeliner e Dot eyeliner

Il graphic eyeliner si caratterizza per le sue linee geometriche, definite e spesso drammatiche che possono variare da semplici tratti lineari a disegni più complessi e artistici. È focalizzato principalmente nella palpebra superiore, ma può essere applicato anche sotto. È perfetto per chi ama un look molto deciso. Il dot eyeliner, invece, si basa sul disegno di un unico punto posto al centro della rima cigliare inferiore o su piccoli punti disegnati lungo la linea delle ciglia o sulle palpebre, creando un effetto delicato e al contempo innovativo. In questo trucco, la rima cigliare cigliare inferiore diventa l’assoluta protagonista dell’intero maquillage. È ideale per chi cerca un tocco originale e più giocoso.

Come applicare il Graphic eyeliner per ottenere vari effetti

Applicazione eyeliner su modella
Eyeliner grafico

Applicare l’eyeliner può sembrare molto difficile, ma seguendo i nostri consigli e facendo un po’ di pratica riuscirai ad ottenere delle linee perfette:

  • Mettiti davanti allo specchio alzando il mento verso l’alto per avere la palpebra ben tesa e appoggia il gomito su un piano o sullo stesso specchio. (Ti aiuterà a tenere la mano ferma).
  • Appoggia il pennellino sull’angolo interno dell’occhio, ben aderente all’attaccatura delle ciglia, e inizia a tracciare una linea procedendo lentamente, meglio se a tratti. Fermati 2 o 3 mm prima dell’angolo esterno dell’occhio.
  • Per tracciare la codina finale, guarda dritta nello specchio appoggiando il pennellino con la punta rivolta verso l’esterno e disegna la codina unendola con la linea già tracciata, con un movimento dall’esterno verso l’interno.
  • Regola lo spessore dell’eyeliner secondo il tuo gusto. Per ottenere una linea più sottile, utilizza la punta del pennellino. Per una linea più spessa e audace utilizza l’eyeliner a penna sfruttando la larghezza del pennino.
  • Se vuoi disegnare altre linee usa sempre la stessa tecnica. Prima di procedere guardati sempre ad occhi aperti nello specchio per individuare il punto esatto dove tracciare la linea.

Come realizzare il Dot eyeliner

Modella con make-up
Dot eyeliner

Realizzare il dot eyeliner è più semplice di quanto sembri:

  • Per disegnare il punto centrale sotto l’occhio, porta il mento in basso per evitare che le ciglia inferiori ostacolino il disegno e per avere la pelle più tesa. Con la punta dell’eyeliner disegna un pallino proprio all’altezza della pupilla. Usa un eyeliner a penna waterproof per garantire la durata e la definizione.
  • Se vuoi disegnare più pallini nella parte inferiore parti sempre disegnando il primo pallino al centro e procedi disegnando un pallino alla sua destra e poi uno alla sua sinistra e così di seguito (Così sarà più semplice mantenere uguale distanza tra i pallini). Puoi variare la dimensione dei punti per un effetto più dinamico.
Modella dot eyeliner
Ph. Stevn Thomas Yankwoski – MUA: Alessandra Barlaam

Migliori eyeliner sul mercato per realizzare Graphic e Dot eyeliner

Per ottenere i migliori risultati, è importante scegliere gli eyeliner giusti in base alla tua manualità e al disegno che devi fare. I più comuni sono:

Eyeliner nero
Eyeliner liquido Graphic Line MAKE ARTIST

Eyeliner liquido: offre una precisione estrema e un colore intenso, ma richiede una certa manualità per essere applicato correttamente. Utile per fare linee molto sottili.

Eyeliner a penna
Eyeliner a penna nero Star Line MAKE ARTIST

Eyeliner a penna: più facile da usare rispetto al liquido, grazie alla punta in feltro o a sfera che permette un controllo maggiore del tratto. Molto utile quando desiderate applicare linee bold e resistenti.

Esistono anche altre tipologie di eyeliner come quello in gel, in crema o compatto che si applicano con dei pennelli specifici e sono più professionali.

Errori comuni da evitare durante l’applicazione

Eyeliner nero make-up
Graphic eyeliner

Non aspettare che l’eyeliner si asciughi bene. Comporta il rischio di sbavature sulla palpebra.

Avere la mano tremante. Cerca di appoggiare il gomito su una superficie stabile per ridurre il tremolio ed evitare l’effetto onda.

Procedere troppo velocemente nel disegnare la linea. È meglio andare lentamente e a piccoli tratti in modo da controllare la corretta esecuzione della linea.   

Avventurarsi con linee geometriche molto artistiche senza averle mai provate prima. E meglio che ti eserciti un po’ di volte prima di procedere con i tratti più complicati.

Il graphic e dot Eyeliner sono due tecniche di make-up versatili e divertenti che offrono infinite possibilità per chi ama sperimentare creando look unici e personalizzati. Che tu preferisca linee audaci e geometriche o delicati punti, questi stili possono dare al tuo look un tocco di originalità unico. Con la giusta tecnica e i prodotti adatti, puoi creare look affascinanti che riflettono la tua personalità e creatività.

L’eyeliner a penna è il più semplice da utilizzare anche per i principianti.

Realizzare il Dot eyeliner è più semplice di quanto sembri:
-Per disegnare il punto centrale sotto l’occhio, porta il mento in basso per evitare che le ciglia inferiori ostacolino il disegno e per avere la pelle più tesa. Con la punta dell’eyeliner disegna un pallino proprio all’altezza della pupilla. Usa un eyeliner a penna waterproof per garantire la durata e la definizione.
-Se vuoi disegnare più pallini nella parte inferiore parti sempre disegnando il primo pallino al centro e procedi disegnando un pallino alla sua destra e poi uno alla sua sinistra e così di seguito (Così sarà più semplice mantenere uguale distanza tra i pallini). Puoi variare la dimensione dei punti per un effetto più dinamico.

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Digita il testo e premi il tasto invio per effettuare una ricerca