Unghie quadrate: come realizzarle ed idee per design perfetti

Le unghie quadrate rappresentano un grande classico nel mondo della manicure, apprezzate per la loro versatilità e il loro fascino intramontabile. Questa forma si adatta perfettamente a qualsiasi lunghezza d’unghia, donando un tocco di eleganza e raffinatezza alla mano.

Storia ed evoluzione delle unghie quadrate

Accanto alle unghie a mandorla, grande protagonista degli anni ’70, emerge prepotentemente negli anni ’80 la forma quadrata. In un decennio dominato dall’estetica geometrica, anche il mondo della manicure non poteva che esserne influenzato. Le unghie quadrate diventano un vero e proprio must have, sfoggiando linee definite e uno stile deciso.

Unghie babyboomer forma quadrata
Unghie babyboomer create da Nailbar Gamax

Dagli anni ’90 in poi, la manicure diventa un terreno di sperimentazione. Le clienti non si accontentano più di forme standard, ma richiedono varietà. Le unghie quadrate e rotonde continuano a coesistere, adattandosi alle esigenze più diverse mentre i professionisti del settore si evolvono, offrendo un ventaglio di opzioni che spaziano dalla classica eleganza alla stravaganza moderna.

Come ottenere unghie quadrate perfette: i passaggi

Realizzare unghie quadrate richiede precisione e attenzione ai dettagli, ma il processo è accessibile seguendo alcuni semplici passaggi in base al trattamento scelto come manicure classica, semipermanente, gel, acrilico o acrygel.

Un metodo usato è quello che prevede l’uso delle formine per eseguire l’allungamento, le quali vengono collocate in prossimità del margine distale libero dell’unghia naturale. Gli step sono i seguenti:

  • Piegare leggermente la cartina per darle forma.
  • Staccare la cartina e applicare il bollino dietro.
  • Dividere le alette e farle combaciare con la propria unghia naturale; tagliarla se necessario in base ai laterali.
  • Dopo aver verificato la giusta forma, effettuare due tagli laterali a 45 gradi.
  • Stringere bene la formina e ottenere la cosiddetta curva C.
  • Dopo aver creato la struttura ed eseguito il processo di polimerizzazione, la cartina viene rimossa e l’unghia creata viene limata e modellata.

Nail art e decorazioni adatte alle unghie quadrate

Unghie glitter quadrate
Nail art quadrate create da Isabella Fortunato
Unghie bianco e nero
Nail art create da Marzia Baca
Unghie quadrate glitter nere
Unghie nere create da isabella Fortunato
French bianco
Unghie con french create da Roberta Cicero
Unghie estreme forma quadrata
Unghie quadrate lunghezza estrema creata da Serena Fiore

Tendenze attuali e futuri trend delle unghie quadrate

Unghie colorate vivaci
Nail art con nuance vivaci create da Raffaella Lazzarin
Unghie quadrate color nude
Unghie quadrate corte create da Nailbar Gamax
Unghie con decorazioni floreali
Nail art realizzate da Giorgia Groppo
Unghie rosa nude
Nail art rosa nude create da Roberta Cicero

Consigli per la manutenzione delle unghie quadrate

I consigli per la manutenzione sono rivolgersi a professioniste esperte per avere una struttura adeguata, resistente e proporzionata; evitare di aprire con forza strumenti che potrebbero causare la rottura delle unghie; privilegiare uno spessore non troppo sottile per evitare che si spezzi la punta; eseguire il refill non oltre le 3 settimane.

Le unghie quadrate rappresentano la scelta ideale per chi desidera una forma versatile, resistente e di grande tendenza!

I consigli per la manutenzione sono rivolgersi a professioniste esperte per avere una struttura adeguata, resistente e proporzionata; evitare di aprire con forza strumenti che potrebbero causare la rottura delle unghie; privilegiare uno spessore non troppo sottile per evitare che si spezzi la punta; eseguire il refill non oltre le 3 settimane.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Digita il testo e premi il tasto invio per effettuare una ricerca