Smagliature: cause, rimedi e trattamenti consigliati

Un vecchio saggio diceva che “sapere è potere”, infatti, se conosci tutto quello che c’è da sapere sulle smagliature e sulle sue cause, saprai come prevenire e intervenire. Iniziamo andando a vedere cosa sono in generale e qual è il tipo di smagliatura che vedi su alcune zone del corpo.

Prima entrare nel dettaglio ci teniamo a dirti che si tratta di un fenomeno comunissimo che riguarda entrambi i sessi; infatti, è vero che si manifesta su un’alta percentuale di donne, ma si formano anche sulla pelle di bambini, adolescenti, e uomini di ogni età.

Cosa sono le smagliature

In generale, sono un inestetismo della pelle dovuto a un’alterazione dello strato dermico della cute. In termini scientifici sono chiamate striae distensae che rimanda infatti alla “striatura” visibile sulla zona colpita. 

Smagliature prevenzione e cura
Cosa sono le Smagliature

Mentre la lunghezza e la larghezza tendono a rimanere invariate nel tempo, la forma e la colorazione delle smagliature sulla pelle sono molto variabili e dipendono da diversi fattori, ad esempio dallo stadio evolutivo in cui si trovano e dalle cause che le hanno generate.

Dove si formano

Possono presentarsi su tutto il corpo, ma le zone più soggette alla formazione di queste cicatrici della pelle sono i fianchi, i seni, il ventre (in particolare durante la gravidanza), la parte interna delle cosce, la schiena e in alcuni casi anche le braccia. 

Perché si formano: le cause delle smagliature

Molto spesso si associa la comparsa delle smagliature al dimagrimento o a un aumento di peso eccessivo e repentino. Per questo motivo, chi si trova in una situazione diversa da queste molto spesso non sa spiegarsi il perché. 

Iniziamo con sfatare questo mito: le smagliature non dipendono sempre e solo dal peso

Anche la predisposizione genetica, l’aumento della massa muscolare se hai da poco iniziato a praticare uno sport intensivo, oppure un periodo di stress a lavoro, a scuola, all’università o a casa comporta quello che è comunemente conosciuto come stress epidermico, che “scombussola” e disorganizza la struttura della pelle.

Come intervenire in base al colore delle smagliature

Dal colore è possibile riconoscere se la smagliatura è recente, se sta migliorando perché la pelle sta assorbendo le proprietà del prodotto che si sta utilizzando, o se si sta cicatrizzando.

Smagliature Rosse

È importante sapere che il colore delle smagliature è indicativo dello stadio in cui si trova: se le tue smagliature sono di un colore rosso-violaceo, niente paura, significa che sono ancora “giovani” e che quindi ti trovi nella fase iniziale di infiammazione del derma. Il primo segnale della loro comparsa, infatti, è il prurito (in alcuni casi anche il bruciore). 

colore smagliature
Smagliature Rosse

Intervenire in questa fase è fondamentale perché le smagliature possono essere attenuate e il processo può essere reso reversibile. Quindi non spaventarti del loro colore, fai un bel respiro e inizia subito a curarle perché questo è il momento giusto per farlo!

Smagliature Bianche

Successivamente a questa rottura delle fibre elastiche del derma, le smagliature passano da un colore rosso-rosa fino a diventare più sottili e bianche. In questa fase, appunto chiamata fase di cicatrizzazione, le smagliature bianche purtroppo sono irreversibili, ma con le creme, gli oli e i trattamenti giusti che ne mitigano la lesione, il loro aspetto può sicuramente migliorare.

Smagliature
Smagliature bianche

Infatti, anche se la cicatrice rimane, è possibile rendere la pelle più morbida, luminosa e piacevole al tatto.

Smagliature sulla schiena

Come dicevamo all’inizio di questo articolo, le smagliature sulla pelle colpiscono ambo i sessi. Nel caso dell’uomo, queste tendono a formarsi soprattutto sulla schiena

Nella stragrande maggioranza di casi questo è dovuto a un aumento eccessivo e veloce della massa muscolare, tipico di chi pratica bodybuilding oppure sollevamento pesi; anche se le cose stanno cambiando, gli uomini che ancora oggi non si prendono cura della propria pelle accelerano il processo di formazione delle smagliature; un’altra causa riguarda gli sbalzi ormonali e fisici della fase adolescenziale, anche se non sembra “grave” e la pelle è ancora giovane e reattiva consigliamo comunque di non sottovalutarlo.

Fortunatamente le creme sono sempre meno considerate roba da femmine, ma esistono creme antismagliature a scientificamente studiate e che più si addicono al tipo di pelle e di smagliatura che si forma sulla schiena dell’uomo.

In questo caso noi ti consigliamo un siero corpo biologico, antiossidante e nutriente, ad esempio al burro di karité che contiene le sostanze elasticizzanti che compattano la pelle.

siero corpo bio
Siero corpo biologico

Tutti i rimedi per le smagliature

Mostrare le proprie smagliature è diventato un vero e proprio trend di Instagram, ma sappiamo che per tante donne accettarle è un processo lungo che richiede tempo e pazienza. Ecco perché in questo articolo ti diremo con sincerità che non c’è una soluzione definitiva per eliminare le smagliature, ma che esistono invece tantissimi prodotti, trattamenti, rimedi naturali e non che migliorano l’aspetto e il turgore della tua pelle.

Scegliere il prodotto o il trattamento giusto per te fa la differenza. 

Creme per le smagliature

La rottura delle fibre elastiche fa sì che la pelle inizi a produrre meno collagene ed elastina, che bisogna integrare con prodotti mirati che ne stimolano la produzione. 

Ecco che entrano in gioco creme con azione elasticizzante e rigenerante grazie alla formulazione a base di vitamina A, che è indicata soprattutto per le smagliature rosse di recente formazione; oppure creme a base di vitamina C ideale per ristrutturare la barriera protettiva della pelle e ridurne l’aspetto striato.

Consigliamo di applicarle massaggiando in maniera trasversale rispetto alle linee delle smagliature e assicurandoti che ci sia stato un corretto e pieno assorbimento della crema.

Oli essenziali 100% origine naturale

Per contrastare la perdita dell’elasticità cutanea ti consigliamo le proprietà degli oli naturali e dei gel aloe vera emollienti, nutrienti ed esfolianti che stimolano e sostengono la capacità rigenerativa della pelle e il suo rinnovamento cellulare. 

Il trattamento delle smagliature che ti proponiamo è da realizzare con l’olio alle mandorle per il suo potere emolliente e lenitivo che, se applicato sui rossori della pelle, riesce a calmare l’irritazione e allo stesso tempo a nutrire l’epidermide ripristinando il naturale equilibrio che viene attaccato nella fase iniziale.

Trattamenti per smagliature

La medicina estetica ha fatto passi da gigante anche in questo settore; infatti, le tecniche per il trattamento delle smagliature sono tante, sono più sicure e soprattutto innovative. 

Ad esempio, un trattamento che puoi realizzare in un centro estetico per rassodare e modellare le zone più colpite è quello della radiofrequenza: si tratta di un apparecchio non invasivo ma molto efficace per contrastare gli inestetismi della pelle, grazie soprattutto alla sua azione di rigenerazione e ossigenazione dei tessuti che avviene con l’emissione di onde di energia che generano calore.

apparecchio radiofrequenza
Apparecchio per Radiofrequenza

Esistono anche trattamenti chirurgici o esfolianti a base di laser ma più invasivi: il laser, se combinato con un peeling esfoliante, agisce più in profondità migliorando il colorito della pelle e rendendo le smagliature quasi impercettibili. 

Questi tipi di trattamento devono essere prescritti e realizzati da uno specialista. Infatti, ci teniamo a ricordarti che ogni pelle è diversa e quindi la risposta a un prodotto o un trattamento può variare da persona a persona. 

I nostri consigli: prevenire è meglio che curare 

Prevenire le smagliature è più semplice di quanto pensi. Ti basta seguire questi consigli per prevenire perlomeno la formazione di nuove smagliature:

Anzitutto seguire una buona alimentazione farà bene alle tue smagliature, ma anche alla tua salute: ti consigliamo di ridurre i grassi e di non farne un abuso, di mangiare più frutta e verdura, e di assumere integratori o alimenti che contengono selenio e magnesio che sono molto indicati per mantenere e proteggere il tono della pelle.

Anche evitare indumenti stretti aiuta la circolazione e di conseguenza l’ossigenazione della pelle. Ma il vero rimedio naturale è quello di bere tanta acqua –almeno due litri al giorno – perché ti fa bene e favorisce l’elasticità della tua pelle.

Il consiglio più importate di oggi prevede una dose di costanza, pazienza e amore: dedicati almeno due volte al giorno alla cura delle tue smagliature, apprezzerai ogni piccolo risultato raggiunto. 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Digita il testo e premi il tasto invio per effettuare una ricerca